Chi siamo

La razza da allevare non viene scelta quando si diventa allevatore e ancor meno ci si improvvisa tale.

Fin da bambina la mia nonna materna che allevava bassotti Tedeschi a pelo raso e il pastore ungherese Puli mi ha trasmesso una grande passione per i cani. Durante le vacanze trascorse con la nonna vivevo a stretto contatto con i cuccioli di Bassotti e Puli vedendoli nascere e crescere. Spesso seguivo la nonna alle Esposizioni Canine con i suoi meravigliosi esemplari e fortunatamente ho potuto conservare quattro suoi diplomi che per me sono molto preziosi.

Trascorrevo la maggior parte delle vacanze estive dai miei nonni paterni in Ungheria. Mia zia Lulu con grande sorpresa un giorno arrivò con un cucciolo di Pastore Tedesco femmina la cui testolina sbucava dalla borsetta. Nacque una grande amicizia con Soffy e diventammo inseparabili.

Il mio percorso di vita poi mi ha portato a vivere in Italia conservando la passione per i cani. Dopo circa 10 anni ho avuto il modo di conoscere la splendida razza di Setter Inglese e ho potuto apprezzare le sue doti al lavoro nella grande cerca. Per molti anni ho avuto la fortuna di condividere la mia vita con Basby, Dulli, Scott e ho avuto il piacere di vivere l’esperienza di una cucciolata dove sono nati i miei due grandi amori Lucky e Max.
Hanno vissuto fino a 15 anni della loro vita, felici viaggiando molto e lavorando nella grande cerca.

Oltre 20 anni fa durante un viaggio all’estero ebbi modo di conoscere un bellissimo Labrador Retriever color giallo e di apprezzarne le doti sia morfologiche che caratteriali. Occhi scuri che sottolineavano uno sguardo più che umano, giocherellone e affettuoso come mai avevo notato in altre razze. Fu amore a prima vista e quando rientrai in Italia immediatamente mi misi alla ricerca per conoscere meglio questa razza. Decisi di trasferirmi in campagna per dedicarmi alla grande passione di allevare il Labrador Retriever che ormai ero sicura fosse la razza che mi avrebbe accompagnata in tutta la vita.
Ebbi cosi le mie prime femmine: la mia Molly nera e le sue sorellastre Sissy e Kira due femmine gialle. Poi arrivò il mitico Dartagnan, poi la mia tenera dolcissima Billabo femmina gialla, Conny, Tosca, Tiffany, Chelsea, Kenia, Utopia, Euforia, Perla Nera, Golia, il dolcissimo Charly di San Nicolò’S End, il nostro grande Multi Campione Trendmaker’s Scandinavian Dynamite “Maverik” dalla Svezia, Mallorn’s Honeybag grande riproduttore giallo dalla Finlandia, il Multi Campione Wizard’s Creek Tribute To Mystik “Simo” dall’Estonia… con Loro iniziava la mia meravigliosa avventura che ormai dura da quasi 25 anni.

Di seguito conobbi anche il Golden Retriever che avendo il carattere molto simile a quello del Labrador Retriever mi fecero innamorare. Cosi arrivò Funny, Charlotte, Dolly, Judy, Kettline, il grande Kevingoldenboy nato da me, il splendido Moondust Olympus dalla Holanda, Cheer’s Still Got The Blues “Pluss” dalla Svezia, Hello Kitty la femmina più dolce di questo mondo, Only You…

Grazie alla mia grande passione e ai miei cani ho conosciuto mio marito Luigi Rimoldi anche lui allevatore e appassionato dei Labrador Retriever e Golden Retriever-“come a Gigi piace raccontare: ho eliminato un concorrente e messo su famiglia” – abbiamo unito le nostre vite e le nostre passioni e non ultimo i nostri cani. Ora fanno parte di una grande famiglia. Al nostro allevamento appartengono due Affissi: SAN NICOLO’S END e BIG RIVER

Nel nostro allevamento viene selezionato il Labrador Retriever nei colori giallo, nero e chocolate e il Golden Retriever nelle varie tonalità che variano dal dorato al color crema come previsto dai relativi standard di razza.
Allevare responsabilmente significa “dedicarsi alla selezione” della razza senza tralasciare alcuni aspetti fondamentali quali la morfologia rispondente allo standard di razza, il carattere rispondente alle aspettative di chi adotterà un nostro cucciolo e l’assenza di patologie ereditarie dei genitori dei nostri piccoli.

Per quanto riguarda le patologie ereditarie, ogni riproduttore viene controllato e ufficialmente “certificato” dagli enti preposti. In merito al carattere sappiamo che il più grande pregio tanto nel Labrador Retriever, quanto nel Golden Retriever sia la loro indole estremamente socievole e affidabile che li rende ideali per la compagnia e più che idonei per tutte le attività di Pet Therapy e di utilità sociale.
Da quasi 25 anni ci occupiamo della selezione del carattere, con particolare attenzione alla docilità dei riproduttori.
A ciò si aggiunga che i nuovi proprietari vengono da noi assistiti, promuovendo la partecipazione a corsi di educazione personalizzati e dando ascolto alle esigenze della famiglia.

Per quanto riguarda l’aspetto morfologico, ritenendo fondamentale il parere di esperti, quasi ogni fine settimana i nostri esemplari vengono iscritti e partecipano alle più prestigiose mostre canine, in Italia e all’estero, con sacrifici e dispendio di forze ampiamente ripagate da importanti riconoscimenti e soddisfazioni di ogni tipo.

Il proprietario ideale dei nostri cuccioli dovrà essere un amante di almeno una delle razze che alleviamo, consapevole del fatto che l’acquisto di un cane è una vera e propria adozione, pertanto dovrà occuparsene personalmente, garantendo la massima cura del cucciolo, avendo a cura primariamente il suo benessere. I più in genere pensano che il proprio cane potrà avere la migliore qualità di vita, relegandolo in un ampio giardino, come un arredo. In realtà, l’unica cosa che non deve mai mancare al cane è la compagnia. Vivrà meglio un cane in un monolocale, all’ottavo piano di un palazzo, stando accanto al proprietario, che non uno in una villa con parco di 20.000 metri quadri, solo e fuori dalle mura domestiche.

Nonostante la fatica, i sacrifici, le difficoltà e le continue preoccupazioni, sono contenta delle scelte che ho fatto e tornando indietro rifarei tutto allo stesso modo, con la stessa passione, per godere appieno delle soddisfazioni sia del passato che del presente e della gioia che i nostri cani ci regalano, rendendo la nostra casa un’oasi di felicità.
Per nostra scelta l’allevamento è situato nel Parco del Mincio a Ponti Sul Mincio, immerso nelle colline Moreniche e distante solo 4 km da Peschiera del Garda ed occupa un area verde di 30.000 mq totalmente alberata.

Il nostro “ lavoro” ha senso se ci si vuole occupare totalmente del benessere del cane.
Questa è la mia storia in un breve racconto. Ringraziandovi per avermi dedicato tempo Vi auguro una buona navigazione nel mio sito…

Amico mio… se sei da solo… io sarò la tua ombra… se vuoi piangere, sarò la tua spalla; se desideri un abbraccio, sarò il tuo cuscino; se hai bisogno di essere felice, io sarò il tuo sorriso; ma in qualsiasi momento avrai bisogno di un amico, mi limiterò ad essere me stesso.
(Anonimo)