Prima di accogliere un cucciolo di Golden

Nel periodo che precede l’arrivo del cucciolo occorre preparare il “corredino”, acquistando in anticipo tutto ciò che serve ad accoglierlo.

L’allevatore darà informazioni sulle abitudini alimentari del cucciolo, per quanto riguarda sia le dosi quotidiane e sia il mangime utilizzato, onde evitare al cucciolo ulteriori stress di adattamento dovuti a cambi di alimentazione.

Sarà importante individuare e delimitare una zona della casa in cui il nostro piccolo sarà al sicuro da pericoli, nei momenti in cui saremo fuori o comunque impossibilitati a seguirlo. L’ambiente domestico, infatti è pieno di rischi e pericoli anche letali, quali ad esempio l’ingestione di piccoli oggetti e/o di detersivi o simili contenuti in confezioni dall’aspetto accattivante, scosse elettriche dovute al rosicchiamento di fili, caduta di oggetti anche di dimensioni significative e così via…. I cuccioli sono proprio come dei bambini, dunque, è necessario prestare sempre molta attenzione e diffidare dell’eccessivo silenzio!

Saranno necessarie due ciotole pesanti, in acciaio, per l’acqua e per il cibo, giocattoli di qualsiasi forma purché di gomma piena e grande e il Kong, un gioco d’intrattenimento molto utile per “tenerlo impegnato” nei momenti in cui starà da solo.

Servirà una cesta in plastica già grande dove potrà riposare.

Per affrontare in macchina tragitti, brevi o lunghi che siano, sarà opportuno scegliere nell’ampia gamma di Kennel offerti dal mercato, quello più adatto a far viaggiare comodo e sereno il cucciolo.

Per le passeggiate quotidiane sarà necessario un collarino e un guinzaglio, eventualmente il Flexi 2.

E, in ultimo, ma non per importanza, sarà opportuno contattare un buon educatore cinofilo già prima del ritiro e impostare immediatamente un buon percorso educativo. A tal fine sarà utile procurarsi anche delle crocchette da usare come premio.