Storia del Fox Red Labrador Retriever

Il Fox Red (rosso volpe) non è un colore diverso del Labrador ma solo una sfumatura scura del giallo.
Nei primi anni della selezione della razza, il Fox Red (rosso volpe) o il giallo scuro era la tonalità gialla originale del Labrador Retriever. I primi Labrador gialli infatti erano chiamati Golden fino a quando il British Kennel Club non decise di ufficializzare come “giallo”. Sostennero che “l’oro” non era un colore, così decisero di chiamarlo “giallo”.
Basta guardare il primo Labrador giallo, Ben di Hyde nel 1899, generato dalla “Nettuno” del maggiore Radclyffe e dalla “Duchessa” di Lord Wimborne, entrambi neri, per vedere questa tonalità originale. Questi primi Labrador erano di tonalità oro scuro con sfumature rosso.

Fino alla seconda guerra mondiale, il giallo scuro era la normalità.

Con il passare degli anni, il Labrador giallo chiaro è diventato molto più popolare ed è andata persa nella selezione delle linee di sangue il colore originale del giallo, il Fox Red. Oggi conosciamo solo il colore giallo chiaro. A causa della mancanza di interesse e popolarità della tonalità più scura del giallo nello standard Labrador, era quasi scomparso.

Due allevatori del Regno Unito, John e Glenda Crook Balrion Labradors e Mac Bedford di Wynfaul Labradors ebbero sempre interesse per i gialli scuri. Fu proprio questo interesse che portò alla rinascita del colore Fox Red (rosso volpe). Uno dei Labrador più famosi di tutti i tempi, Ch Balrion King Frost fu di proprietà del Crook e nelle sue cucciolate nacquero sempre dei cuccioli gialli molto scuri.

Fu una delle sue nipoti che produsse il grande Ch Wynfaul Tabasco, il capostipite del moderno Labrador rosso volpe.
Non solo fu un meraviglioso cane rosso, ma ebbe un’ottima conformazione. Divenne l’unico moderno campione rosso volpe nel Regno Unito. Proprio come una nota, Tobasco, se sei andato abbastanza indietro, fu decretato dall’ultimo doppio campione in Gran Bretagna, Knaith Benjo.

Inoltre Tobasco, andando indietro nel tempo, discese del celeberrimo Dual Ch. Knaith Benjo (1946), anche lui giallo scuro.

Il passo successivo, seguendo la linea di Ch Balrion King Frost, fu la nascita di una cucciola tra Wynfaul Tabasco e Lady Bountiful di Balrion, di colore giallo scuro, figlia dei Show Ch Balrion Kings Ransom, che fu figlio di King Frost. Tutta la cucciolata fu rosso volpe, a dimostrazione della teoria di Crook che tra rosso volpe e rosso volpe si produrrà solo colore rosso volpe. In questa cucciolata nacque un maschio rosso venduto a Sally Kelley di Kelleygreen Labradors negli Stati Uniti, Balrion Red Alert.

La sopra citata Sally Kelly Kelleygreen Labradors e Judy and Josh McCormick di Keepsake Labradors, utilizzando soprattutto Red Alert, hanno fatto molto in questi anni nella selezione del colore più antico. Nella maggior parte dei pedigree dei soggetti rosso volpe di oggi, verrà indicato più volte questo importante esemplare.

 

Sally Kelly poi acquistò da Dot Galvin di Hennings Mill Labradors, una femmina rosso volpe, Hennings Mill Kelleygreen Henna che riprese nuovamente Ch Balrion King Frost tramite suo padre Ch Scartho Frost.

Sally fu accoppiata con Red Alert e nacque una cucciolata completamente rosso volpe. All’interno della cucciolata nacque un maschio speciale Kelleygreen Kardinal. Molti dei Labrador rosso volpe di oggi nella loro genealogia possono ritrovare Kelleygreen Kardinal da una a tre generazioni indietro.

Un altro cane, anche se non particolarmente famoso, trasmise la sua influenza sulle linee rosse di Kelleygreen e Keepsake: fu il rosso volpe Scrimshaw Placido Flamingo chiamato Tenore (1996).

Tenore fu allevato da Barbara Barfield di Scrimshaw Labradors con la sorella di Ch Scrimshaw Duckless Fairbanks e il nipote del famosissimo Ch Lindall Mastercraft.Tenore ereditò la tonalità del rosso volpe da entrambi i suoi genitori. Suo nonno fu campione inglese Ch Venture of Brattonsplash (1978), mentre sua madre Henderland Candach (1990) fu un giallo scuro che portava il rosso volpe nella sua genealogia. Tenore passò l’allele “C” rosso volpe alla sua prole; inoltre questo eccezionale Fox Red non trasmise solo la tonalità del colore ai suoi discendenti, ma anche il suo meraviglioso e affabile temperamento come un vero gentleman.

Grazie a Judy McCormick (Keepsake Labradors) per le foto delle sue due femmine che sono state così importanti nei nostri Labrador rosso volpe di oggi.
Dall’accoppiamento con Kelleygreen Lady in Red (1993) nacque Keepsake I Love Lucy (<1998), a sua volta accoppiata con l’unico campione americano Fox Red, Keepsake Cajun (<2002).
Quest’ultimo, oltre alla sua tonalità scura, ha trasmesso ai suoi discendenti anche il suo carattere e temperamento eccezionale.

Quindi, guardando indietro nella storia da Ben di Hyde a oggi, si può sostenere che Ch Balrion King Frost ha avuto la maggiore influenza nella selezione della tonalità di rosso volpe ma anche Wynfaul Tobasco, Kardinal di Kelleygreen e King Frost hanno avuto sicuramente una notevole influenza nella continuità di questa meravigliosa tonalità del Labrador Retriever.

Il testo della Storia del Foxred Labrador Retriever è stata tradotta in italiano e leggermente modificata dal sito dell’Allevamento Penara.